Archivio per il tag 'pause'

La gestione delle pause di gioco nel tennis

Stabilito che nel tennis le pause tra un punto e l’altro sono parte della prestazione.

Perché non viene insegnato a gestirle così come viene fatto per il gioco?

In inglese si chiama “the 16 second cure”

Consiste in 4 fasi:

  • Risposta fisica positiva – 3/4 secondi fine punto – andare fondo campo, passi decisi, espressione viso neutra e gesto d’incitamento
  • Rilassamento – 5/6 secondi – spalle al campo, rilassamento, sguardo su corde racchetta
  • Preparazione – 4/5 secondi – ritornare linea di fondo, ripetizione mentale servizio o risposta
  • Rituale – 4/5 secondi rituale di preparazione, pronti  servire o rispondere
Quando farlo: sempre!

 

Nel tennis è facile trattarsi male

Il tennis m’insegna ogni giorno quanto sia facile trattarsi male per i giocatori che sono all’inizio di un percorso professionale.  Sono questi giovani, ragazzi e ragazze, di 18-21 anni che pur avendo qualità di gioco e forma fisica non riescono ad accettare gli errori, sono insicuri in campo e negativi con se stessi. In altre parole non sono tennisti abituati ad affrontare gli errori e le difficoltà come ostacoli normali e quotidiani e soprattutto non si divertono perché per loro è un’esperienza pesante e problematica. Nella mia esperienza sono molti di più i giovani che di fronte a queste difficoltà le subiscono e cedono piuttosto che tentare di padroneggiarle. L’unico modo per cambiare questa situazione è quello di iniziare a insegnare a gestire le proprie emozioni e i pensieri in campo. A questo riguardo un aspetto importante da insegnare consiste nella gestione della pause di gioco. I tennisti devono acquisire un sistema che gli permetta di recuperare dalla stanchezza fisica e mentale, subito dopo, di mettersi nella condizione migliore per iniziare un nuovo scambio. Questo approccio al gioco andrebbe allenato quotidianamente. Bisogna sapere che la componente tecnica e atletica del tennis vanno allenate insieme a quella mentale e che non vi è uno scambio di gioco in cui tutte e tre non siano presenti.

Chi vuole saperne di più mi può contattare per mail e riceverà in breve tempo una risposta.